focus

Dall’Italia all’Europa, un programma industriale di primo piano

L’Eurofighter, il più importante programma aeronautico della storia industriale europea e tra i maggiori su scala internazionale, è un avanzato caccia multiruolo, strategico per la protezione dello spazio aereo. Fiore all’occhiello della collaborazione tra Italia, Regno Unito, Germania e Spagna, ha all’attivo oltre 580.000 ore di volo ed è stato ordinato da nove forze aeree per un totale di 661 esemplari.

Leonardo svolge un ruolo chiave nella produzione di componenti aeronautici ed elettronici del velivolo (ala sinistra, flaperon esterni, parte posteriore delle sezioni di coda della fusoliera e oltre il 60% dei sistemi avionici di bordo) ed è responsabile della linea di assemblaggio finale dei caccia ordinati da Italia e Kuwait, situata presso lo stabilimento di Caselle a Torino.

Protezione dei cieli h24, 365 giorni all’anno

100.000 posti di lavoro altamente qualificati in tutta Europa

Oltre 24.000 posti di lavoro altamente qualificati in Italia

Oltre 400 fornitori in Europa

661 velivoli ordinati da 9 paesi

 

 

Guido Sibona, responsabile Eurofighter Program Unit di Leonardo, ci racconta alcuni degli aspetti che caratterizzano il programma

 

© Foto: Alessandro Maggia