focus

Il sogno di diventare piloti

I piloti devono fare un lungo addestramento e avere capacità fisiche e mentali estremamente allenate per poter pilotare un jet come Eurofighter. La tecnologia a bordo è sempre più avanzata e controllarla è una sfida complessa: il pilota deve essere capace di gestire sistemi avveniristici, radar sempre più sofisticati, sistemi di comando sensibili.

Ma oggi i piloti possono contare su soluzioni di addestramento, in costante evoluzione, che vanno dai velivoli a sistemi di simulazione virtuale capaci di riprodurre perfettamente l’esperienza del volo. Nonostante l’impegno richiesto sono tanti ancora i giovani che hanno il sogno di volare su uno di questi bolidi. Chi ha avuto la fortuna e la capacità di pilotare un Eurofighter ci racconta così la sua avventura a bordo del caccia europeo.

Un gioiello tecnologico e un investimento per il futuro in termini di innovazione, non solo in ambito militare, ma anche in quello civile, grazie alle ricadute economiche e alle possibili invenzioni utilizzabili nell’industria e nella nostra vita. Questo è il vero significato di Eurofighter, questa è la visione che vogliamo di un futuro sempre più innovativo.